Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Domenica 22 Maggio 2022
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
     
Home Frecce Opere Pubbliche
Opere Pubbliche

MANUTENZIONE STRAORDINARIA OPERE D’ARTE DELL’INTERSEZIONE A LIVELLI SFALSATI TRA LA S.P. N. 10 “PADANA INFERIORE” E LA S.P. N. 211 “DELLA LOMELLINA” – I FASE.

Autore: Servizio Gare Lavori Pubblici.
Data prima pubblicazione: Martedì, 15 Maggio 2018, Ore: 09:01:05
Data ultima modifica: Lunedì, 28 Maggio 2018, Ore: 15:39:15
Dettagli opera:
PROCEDURA NEGOZIATA, SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA, MEDIANTE RICHIESTA DI OFFERTA (R.d.O.) NEL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA) PER L’AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE STRAORDINARIA OPERE D’ARTE DELL’INTERSEZIONE A LIVELLI SFALSATI TRA LA S.P. N. 10 “PADANA INFERIORE” E LA S.P. N. 211 “DELLA LOMELLINA” – I FASE.
 
- Codice Identificativo Gara (CIG): 7333749121
- Codice Unico di Progetto di investimento pubblico (CUP): E37H17001430003
- Numero di riferimento nomenclatura CPV: 45233140-2 “Lavori stradali”
 
- Importo netto lavori: €          223.239,46      di cui:
                                      €           210.812,70      soggetti a ribasso
                                      €             12.426,76     per oneri della sicurezza speciali non soggetti a ribasso
 
Responsabile Unico del Procedimento: Arch. Roberta BOCCHINO.
 
Direttore Lavori: Ing. Flavio Zanellato.
 
Progettazione interna all’Ente.
Progetto Esecutivo in Fase Unica, per l’importo complessivo di € 280.000,00, approvato con Decreto del Presidente della Provincia n. 223/85996 del 22.12.2017.
 
Determinazione dirigenziale a contrattare DDVB2 n. 126/87443 del 22.12.2017 mediante procedura negoziata, senza pubblicazione di bando, ai sensi dell’ art. 36 comma 2, lettera b)
 
Determinazione dirigenziale DDRS1 n. 645/87548 del 27.12.2017 di indizione della gara con il criterio del minor prezzo (art. 95 comma 4, lettera a-, del D.Lgs. n. 50/2016) con richiesta di offerta (RdO) nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA), con esclusione automatica delle offerte anomale (art. 97, comma 8, D.Lgs. n. 50/2016).
 
Operatori economici invitati n. 15:
1             BRUSSI COSTRUZIONI SRL
2             CADORE ASFALTI SRL
3             CONSORZIO CIRO MENOTTI
4             CONSORZIO STABILE COSTRUENDO SRL
5             CONSORZIO STABILE F2B
6             DELTA COSTRUZIONI SRL
7             I.F.I.R. TECNOLOGIE STRADALI SRL
8             IMPRESERVICE SRL
9             MAR APPALTI S.R.L.
10           MATTIODA PIERINO & FIGLI S.P.A.
11           NUOVA ISES SRL 
12           NUOVE INIZIATIVE SRL
13           PREVE COSTRUZIONI SPA
14           SAFAN SRL
15           STRADEDIL SRL
 
Offerte pervenute n. 5 – offerte ammesse n. 5.

Ribassi offerti:
1 – PREVE COSTRUZIONI SRL                                   ribasso del 5,65%
2 – DELTA COSTRUZIONI SRL                                    ribasso del 27,20%
3 – IMPRESERVICE SRL                                              ribasso del 29,25%
4 – I.F.I.R. TECNOLOGIE STRADALI SRL                   ribasso del 30,24%
5 – NUOVE INIZIATIVE SRL                                         ribasso del 31,13%
 
Il sistema del mercato elettronico ha effettuato il calcolo per l’individuazione dell’anomalia dell’offerta, sorteggiando il metodo di calcolo di cui all’art. 97, comma 2, lettera d), del D.Lgs. n. 50/2016 (soglia di anomalia dell’offerta del 27,16%).
Ai sensi dell’art. 97, comma 8, del D.Lgs. n. 50/2016, non si è proceduto all’esclusione automatica delle offerte che presentino una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia, in quanto, come previsto al suddetto dettato normativo, tale esclusione non viene esercitata quando, come nel caso presente, vengano ammesse meno di dieci offerte.
 
A seguito di procedimento di verifica di congruità dell’offerta, ai sensi dell’art. 97 del D.Lgs. n. 50/2016, con determinazione dirigenziale DDRS1 n. 220/34706 del 14.05.2018, è stata disposta l’aggiudicazione a favore dell’Impresa NUOVE INIZIATIVE SRL, con sede in Viale Zara n. 124 – Milano, che ha offerto il miglior ribasso del 31,13%.

Appalto aggiudicato, previa verifica di congruità dell’offerta, con determinazione dirigenziale DDRS1 n. 220/34706 del 14.05.2018, e successiva determinazione DDRS1 n. 248/39017 del 28.05.2018 per conferire efficacia della stessa, previa verifica del possesso dei requisiti dichiarati in sede di presentazione dell’offerta, all’Impresa NUOVE INIZIATIVE SRL.

 Importo di aggiudicazione: € 157.613,47, oltre IVA al 22%.

 
Documenti
Icona pdf DETERMINAZIONE A CONTRATTARE (file pdf 172.71 kb scaricato 13 volte)
Icona pdf DETERMINAZIONE AGGIUDICAZIONE NON EFFICACE (file pdf 179.09 kb scaricato 12 volte)
Icona pdf DETERMINAZIONE AGGIUDICAZIONE EFFICACE (file pdf 149.44 kb scaricato 13 volte)