Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Domenica 22 Maggio 2022
Salta i link dei menu
Versioni alternative: Solo testo - Alta visibilità
     
Home Frecce Opere Pubbliche
Opere Pubbliche

REALIZZAZIONE DI UNA ROTATORIA ALL’INCROCIO TRA LA SP N. 10 “PADANA INFERIORE” E LA SP N. 96 “PONTECURONE-RIVANAZZANO” IN COMUNE DI PONTECURONE (AL).

Autore: Servizio Gare Lavori Pubblici.
Data prima pubblicazione: Venerdì, 30 Marzo 2018, Ore: 12:37:18
Data ultima modifica: Venerdì, 27 Aprile 2018, Ore: 11:16:48
Dettagli opera:
PROCEDURA NEGOZIATA, SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO, PER L’AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DI UNA ROTATORIA ALL’INCROCIO TRA LA SP N. 10 “PADANA INFERIORE” E LA SP N. 96 “PONTECURONE-RIVANAZZANO” IN COMUNE DI PONTECURONE (AL).
- Codice Identificativo Gara (CIG): 7333250556.
- Codice Unico di Progetto di investimento pubblico (CUP): E61B17000530003
- Numero di riferimento nomenclatura CPV: 45233140-2 “Lavori stradali”.
 
Importo netto lavori € 270.000,00 di cui € 260.000,00 soggetti a ribasso ed € 10.000,00 per oneri della sicurezza speciali non soggetti a ribasso
 
Responsabile Unica del Procedimento: Arch. Roberta Bocchino, Dirigente della Direzione Viabilità 2.
 
Direttore dei lavori: Ing. Flavio Zanellato.
 
Decreto del Presidente della Provincia n. 222/85954 del 22.12.2017 di approvazione del Progetto Esecutivo, per l’importo di complessivi € 400.000,00.
 
Determinazione a contrattare DDVB1 345/87779 del 27.12.2017.
 
Determinazione di indizione della gara del Dirigente della Direzione Risorse e Supporto Istituzionale della Provincia di Alessandria, DDRS1 648/87812  del 27.12.2017, mediante procedura negoziata, senza pubblicazione di bando, ai sensi dell’ art. 36 comma 2, lettera c) del D.Lgs. n. 50/2016, con il criterio del minor prezzo, inferiore a quello posto a base di gara, determinato mediante ribasso percentuale unico sull’elenco prezzi posto a base di gara (art. art. 95 comma 4, lettera a), del D.Lgs. n. 50/2016), con esclusione automatica delle offerte anomale (art. 97, comma 8, D.Lgs. n. 50/2016).
 
Determinazione di nomina del Seggio di gara DDRS1 127/21331 del 20.03.2018.
 
N. 19 operatori economici invitati con nota n.p.g. 16277 del 28.02.2018, a seguito ad istanza di manifestazione di interesse pervenuta in risposta all’avviso pubblico n.p.g. 74198 del 06.11.2017:
 
 1  SOFIA EDIL SONICO SNC-SONICO BS
 2 -NEGRO F.LLI-ARMA DI TAGGIA IM
 3 IMMOBILIARE CARDANINI SRL-VALVERDE PV
 4 GB COSTRUZIONI SRL-ALBA CN
 5 A.Z. SRL-ALBENGA SV
 6 ROSSOMOTER SNC-MONDOVI’ CN
 7 BOGGERI SPA-CABELLA L.RE AL
 8 RINALDI SAS-CERRETTO LANGHE CN
 9 PLONA COSTRUZIONI SRL-MILANO
10 ANTONUTTI SRL-LONATO DEL GARDA BS
11 MI.RO.PA.SRL-ROMA
12 MDR SRL-PONTE NOSSA BG
13 GAEMA COSTRUZIONI SRL-VILLANOVA DEL SILLARIO NO
14 ESSE.CI SRL-CARASCO GE
15 ASIOTTI ANGELO E FIGLI SRL-STRADELLA PV
16 CABRINI ALBINO SRL-GORNO BG
17 ESCAVAZIONI DI GILARDINI ELIO & C. SNC-ROMAGNESE PV
18 SCA.MA. STRADE SRL-PERO MI
19 SCHIAVO SRL-VOLTAGGIO (AL)
 
Sedute di gara in data 21 e 28 marzo 2018.
 
Offerte pervenute: n. 8, tutte ammesse:
 
1 MI.RO.PA.SRL
2 CABRINI ALBINO SRL
3 ANTONUTTI SRL
4 ESSE.CI SRL
5 IMMOBILIARE CARDANINI SRL
6 Costituenda ATI BOGGERI SPA - C.E.S..I.A.F. SRL
7 ESCAVAZIONI DI GIRLARDINI ELIO & C. SNC
8 SCHIAVO SRL
 
Il Seggio di gara ha sorteggiato il metodo di calcolo di cui all’ art. 97, comma 2, lettera e), coefficiente 06, del D.lgs. n. 50/2016, per stabilire la soglia di anomalia dell’offerta.
Ai sensi dell’art. 97, comma 8, del D.Lgs. n. 50/2016, non si è proceduto all’esclusione automatica delle offerte che presentino una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia, in quanto, come previsto al suddetto dettato normativo, tale esclusione non viene esercitata quando, come nel caso presente, vengano ammesse meno di dieci offerte.
 
Ribassi offerti:
 
1 MI.RO.PA.SRL Ribasso del 17,191%
2 CABRINI ALBINO SRL Ribasso del 18,64%
3 ANTONUTTI SRL Ribasso del 13,368%
4 ESSE.CI SRL Ribasso del 20,021%
5 IMMOBILIARE CARDANINI SRL Ribasso del 8,88%
6 Costituenda ATI BOGGERI SPA - C.E.S..I.A.F. SRL Ribasso del 19,39%
7 ESCAVAZIONI DI GIRLARDINI ELIO & C. SNC Ribasso del 14,44%
8 SCHIAVO SRL Ribasso del 10,758%
 
In applicazione del metodo di calcolo di cui sopra, la soglia di anomalia dell’offerta risulta essere pari al 17,2967%.
 
L’offerta di maggior ribasso risulta essere quella presentata dall’Impresa ESSE.CI. SRL - Via Vittorio Veneto n. 184 - 16042 - Carasco (GE) – P.IVA 04753790015, che ha offerto il ribasso del 20,021%.
 
Appalto aggiudicato con determinazione dirigenziale DDRS1 n. 196/30696 del 26.04.2018, previa verifica di congruità dell’offerta e verifica del possesso dei requisiti dichiarati in sede di presentazione dell’offerta, all’Impresa ESSE.CI. SRL.
 
Importo di aggiudicazione: 217.945,40, oltre IVA al 22%.
Esito di gara
Icona pdf Esito (file pdf 17.86 kb)
Documenti
Icona pdf DETERMINAZIONE A CONTRATTARE (file pdf 179.91 kb scaricato 20 volte)